Come pulire i mobili in legno: l’unico trucco rapido e comodo

Come pulire i mobili in legno. Scopri il trucco per vederli splendere ogni giorno e liberati più facilmente dei 2 centimetri di polvere e delle macchie che si formano non appena distogli lo sguardo, anche se il tuo tempo è prosciugato e hai poche occasioni per dedicarti alla loro pulizia.

Probabilmente non c’era bisogno di un ulteriore articolo che spiegasse come pulire i mobili in legno: dopotutto il web è già pieno di consigli e dritte varie per farlo al meglio e velocemente.
Tuttavia persistono sempre quei dubbi: se si sta effettuando a dovere la pulizia, se il detergente danneggerà il tipo di legno, se bisognerebbe prendersi cura dei mobili in qualche altro modo ancora sconosciuto.

I mobili, in particolare quelli in legno naturale, hanno bisogno di molta cura e pulizia e qualunque sia il materiale con il quale è prodotto non vanno utilizzati metodi che prevedono l’uso di sostanze aggressive.

I mobili in legno verniciato e laccati, invece, necessitano solamente di essere spolverati quotidianamente, mentre quelli in legno naturale vanno anche nutriti per preservarli dall’azione del tempo.

In effetti, il legno è un materiale che richiede una cura e un’attenzione particolari e superiori rispetto ad altri materiali, e proprio per questo le tecniche di pulizia più diffuse consigliano di utilizzare vari prodotti come cera d’api, aceto bianco, sapone di marsiglia, caffè per scurire, ma anche vino bianco, vino rosso e così via, a seconda dell’obiettivo che ci si è prefissati.

Quelli elencati, tuttavia, sono solamente strumenti che vengono consigliati per delle pratiche “fatte in casa” che devono essere attuate in via straordinaria, cioè non ogni giorno, ma solamente qualche volta nell’arco dell’anno per preservare nel migliore dei modi le superfici in legno.

Quello che interessa me e te ora, è capire come è possibile spolverare e pulire un mobile in legno, una porta in legno e qualsiasi altro oggetto d’arredamento in legno presente in casa tua in modo semplice, veloce, efficace ed economico, giorno dopo giorno.

In parole povere, senza inutili fronzoli.

Quindi non cercare nella dispensa ingredienti magici, non ne hai bisogno, e non andare in nessun negozio a comprare nulla.
Tutto ciò che ti serve è qui, ora, a tua disposizione.

Scracchio è il panno miracoloso che farà splendere i tuoi mobili in legno, senza più aloni né pelucchi

Che si tratti di pulire i mobili della cucina, gli armadi della camera da letto, le porte o qualsiasi altro oggetto d’arredamento in legno, Scracchio è il panno che fa al caso tuo.

Milioni di donne come te l’hanno provato e sono rimaste senza parole per le sue proprietà.
Continua a leggere, più in basso troverai le loro testimonianze.
Quindi, abbandona le preoccupazioni e riprenditi il tempo da dedicare a te, alla tua famiglia, a quello che ti sta a cuore! Perché?
Perché Scracchio non richiede attenzioni, ma solo 2 semplici mosse; devi:

  1. bagnare Scracchio sotto acqua tiepida o calda e pulire le superfici usando il verso contrario del tessuto (parte opposta al marchio);
  2. risciacquare il panno, strizzarlo e procedere all’asciugatura usando il verso del tessuto dove è presente il marchio

Per la pulizia quotidiana, Scracchio superfici è l’ideale per pulire i mobili, in quanto con un’unica azione spolvera, pulisce e rende brillante le superfici, il tutto senza utilizzare nessun detergente chimico.

Tuttavia, nel caso del legno ti consiglio di utilizzare Detercrema Legno Concentrato per proteggere nutrire e rivitalizzare le superfici.
È ideale per tutti i tipi di legno: noce, mogano, ebano, teck etc.
Detercrema Legno Concentrato è un detergente Naturale ed Ecologico, NON AGGRESSIVO perché ottenuto da estratti vegetali.

Puoi trovarlo qui

I vantaggi di Scracchio

Dimentica i consigli della nonna, le informazioni prese qui e lì in rete, i consigli delle amiche e affida le tue faccende domestiche all’alleato numero 1 di tutte le donne: Scracchio Superfici.
Le cose che dovrai fare sono SOLTANTO 2:

  1. bagna Scracchio sotto l’acqua acqua del rubinetto, tiepida o calda e passalo sui tuoi mobili, utilizzandolo insieme al tuo detergente preferito o al Detercrema Legno Concentrato, solo nel caso di superfici in legno;
  2. risciacqua il panno, strizzalo e procedi all’asciugatura.

Ogni quanto devi ripetere queste operazioni per avere mobili splendenti? Beh, questo dipende dal tempo che hai a disposizione da dedicare alla pulizia dell’arredo di casa.
È chiaro che ripetendo la pulizia più volte a settimana la procedura sembrerà più semplice e meno faticosa.
Al contrario, se tra una pulizia e l’altra passeranno più giorni lo sporco e la polvere tenderanno a depositarsi maggiormente.

Il vero vantaggio di Scracchio Superfici è che non va abbinato necessariamente ad un detergente: funziona benissimo anche solo con acqua corrente.

  • L’unico panno con fibra High Use.
  • Tripla funzione: spolvera, pulisce, e asciuga tutte le superfici.
  • Utilizzabile anche senza detergenti.
  • Brevettato in Europa e Stati Uniti.
  • Durata minima di 2 anni prima della sostituzione.

Se davvero vuoi stravolgere il tuo modo di fare pulizie non perdere altro tempo e altri soldi. Scegli Scracchio Superfici e accelera le tue pulizie domestiche, riservandoti più tempo da dedicare a te, alla tua famiglia e a quello che più ti piace fare.

Scracchio Superfici arriverà comodamente a Casa Tua!